Guardo al mare (e non ci sono)

Guardo al mare (e non ci sono)
Poesia

Guardo al mare.
Alla sua forza.
Al mistero
celato nelle profondità
dei suoi abissi.
Alla poesia
nell’eterna eleganza
del suo movimento.

Guardo al mare
e non ci sono…

Io,
fragile ego di terracotta.

 


Testo: Copyright © Francesco Barazza. Tutti i diritti riservati. È severamente vietata la riproduzione, divulgazione e stampa della presente opera, in toto o in parte, senza l’autorizzazione dell’autore.

Fotografia: Web sources. Royaly Free.

3 pensieri su “Guardo al mare (e non ci sono)

Partecipa attivamente al blog. Scrivi il tuo commento.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...